menu Home

Biography


Nome

Mik.

Descrizione

Migrante emotivo alla ricerca della famosa risposta, trovo l’equilibrio solo nell’essere diviso. I miei grandi amori, solo a tratti corrisposti, per il mondo digital e quello delle piante, per la letteratura di nicchia e per i peggiori squat, rendono la mia vita un’esperienza sempre ricca, di psicodrammi esistenziali.

In Calva since

Dopo lunghi anni nella bassa pavese, nel 2017 supero le ritrosie per la città da bere e sbarco a Milano, sulle coste di Calvairate.

La cosa più bella di vivere in Calva?

L’aplomb popolare di quartiere non gentrificato. E le magnolie di Ciceri Visconti, fondamentali.

Se non vivessi in Calva dove porteresti il tuo disagio?

In una capanna su palafitte nel Vietnam meridionale.




  • play_circle_filled

    01. Intro

  • cover play_circle_filled

    Seconda puntata: dire fare postare
    Paola T.

  • cover play_circle_filled

    Seconda puntata: Ariete
    Valerietta

  • cover play_circle_filled

    Consigli per una quarantena creativa
    Paola B.

  • cover play_circle_filled

    Calvanote – Lezioni di musica
    Vincenzo

  • cover play_circle_filled

    Calvanzulla
    Paola T.

  • cover play_circle_filled

    HappyQuarantena
    Alessandro, Martina

  • cover play_circle_filled

    a Calvairate nessuno è innocente
    Mik

  • cover play_circle_filled

    Fisico Bestiale
    Giorgio

  • cover play_circle_filled

    Stringiamci a coorte
    Redazione

  • cover play_circle_filled

    Happy Calva
    Alessandro, Martina

  • cover play_circle_filled

    Razzafast l’Osservatorio Razzismi
    Associazione Comitato Quartieri case popolari Calvairate-Molise-Ponti

play_arrow skip_previous skip_next volume_down
playlist_play